Il Volontario

Perché si diventa volontari della CROCE VERDE?
Me lo sono chiesto molte volte, trovando le più svariate motivazioni di certo, ritengo sia innegabile che il prestigio dell’Associazione costituisca un patrimonio spendibile con orgoglio da chi veste questa divisa.
A ben vedere, però, la migliore posizione di osservazione del fenomeno della CROCE VERDE è propria di chi volontario non è.
Questi è si ammaliato dai simboli esteriori, dalla divisa, dalle sfavillanti ambulanze che vede percorrere decine e decine di volte al giorno le strade della Bassa, dalle costanti citazioni lusinghiere sugli organi di stampa, ma distingue anche nitidamente ciò che costituisce il vissuto quotidiano dei nostri operatori, ricavando, dalle spiccate qualità umane, dalla prontezza d’intervento e dalla bravura, un senso di profonda ammirazione, sicurezza e gratitudine alla fine è sempre questo che rimane impresso.
Perchè, dunque, si diventa volontari della CROCE VERDE?
Giunto a questo punto non me lo chiedo più. Ringrazio ogni momento coloro che mi danno queste sensazioni.
Avv. Diego MODESTI
(Presidente della Croce Verde)

Il Volontario – Attività della Croce Verde 

In Croce Verde si interviene con prestazioni SPONTANEE, GRATUITE e CONTINUATIVE in ambito sanitario e socio-assistenziale che riguardano:

  • il soccorso ed il trasporto assistito
  • l’assistenza a manifestazioni sportive e culturali
  • la protezione civile in ambito sanitario
  • l’informazione e l’educazione sanitaria
  • il servizio infermieristico ambulatoriale
  • altre iniziative per la promozione e lo sviluppo delle attività di volontariato

Chiunque si riconosca in tale tipo di volontariato può chiedere di fare parte della Croce Verde.

Il Volontario – Motivazioni

Possono essere riassunte nei seguenti punti (che riprendono lo standard formativo nazionale A.N.P.A.S.):

  • inserimento nella politica della solidarietà e della partecipazione sociale;
  • confronto con la realtà sociale;
  • gratuità nel servizio e nella disponibilità di tempo;
  • impegno costante, puntuale, attivo;
  • attenzione alla formazione;
  • volontà di agire con discrezione e riservatezza;
  • attitudine ad un servizio che può presentare situazioni imbarazzanti.

Il Volontario – Ruolo

Il ruolo del Soccorritore Volontario non ha precise regolamentazioni di legge, nelle intenzioni della Croce Verde il Volontario Soccorritore è un cittadino che:

  • opera un intervento di Primo Soccorso con capacità professionali;
  • coopera con altri operatori professionisti;
  • dà prestazione volontaria, gratuita, professionale;
  • compie una missione di pronto soccorso sanitario;
  • ha capacità di solidarietà.

Il Volontario – Le Funzioni

Coordinamento:

  • Sostiene un lavoro di gruppo comune ed integrato;
  • Collabora in diverse situazioni con diversi ruoli e diversi compagni di missione;
  • Garantisce supporto psicologico al soggetto soccorso ed ai componenti la squadra.

Valutazione:

  • Valuta le condizioni di salute del soggetto soccorso;
  • Individua segni e sintomi fisici e psicologici.

Soccorso:

  • Presta assistenza di primo soccorso sul luogo e durante il trasporto;
  • Evita il peggioramento delle condizioni;
  • Stabilizza quanto possibile le lesioni e le condizioni generali;
  • Supporta psicologicamente il soggetto.

Gestione :

  • Garantisce l’organizzazione di un soccorso sicuro;
  • Prima di ogni missione controlla l’ambulanza e l’affidabilità di materiali e strumenti;
  • Sul luogo provvede a prevenire ed affrontare i rischi evolutivi, a contenere ed attivare i presenti;
  • Durante il trasferimento si impegna per la sicurezza dello stesso.
Informazioni

Emergenze Sanitarie: 118/Informazioni, trasporti secondari, visite, dimissioni: 0431-31111/Fax: 0431-370306

Newsletter
Iscriviti alla Newsletter
della Croce Verde!
Nome
Indirizzo E-Mail
Facebook
Traduci | Translate
Opzioni di Ricerca
Ricerca il Sito della Croce Verde

Ricerca il Web con Google
Ricerca personalizzata
Mobile Barcode

Scandisci questo codice QR per visualizzare questa pagina sul tuo telefonino: